Categorie
Bergamo

Basta code per le pratiche in Comune: a Bergamo arrivano i citizen assistant

Bergamo. Una vera rivoluzione per quello che riguarda i servizi ai cittadini: è quella che si appresta a varare il Comune di Bergamo che proprio in queste ore ha pubblicato un bando per l’assunzione di una nuova figura, il Citizen Assistant.

Basta file tra uno sportello e l’altro del piano terra di Palazzo Frizzoni per sbrigare diverse pratiche, basta prendere appuntamenti diversi, basta code: il cittadino che si presenterà al polifunzionale del Comune di Bergamo, potrà svolgere tutti i principali servizi di cui ha bisogno in unico sportello e in un’unica sessione, guidato dal Citizen Assistant, l’assistente del cittadino, una figura innovativa e unica che avrà il compito anche di informare e orientare l’utente nei servizi dello Sportello Telematico.

L’Amministrazione avvia questo cambiamento radicale assumendo i primi otto assistenti, due a tempo pieno e con contratto a tempo indeterminato, sei a tempo determinato: “Cerchiamo energie nuove, soprattutto giovani, per fare una cosa che non è stata mai fatta prima in città” spiega l’Assessore allo sportello polifunzionale Giacomo Angeloni. Per questo motivo il bando non è un semplice concorso, ma un vero e proprio corso di formazione. “Saremo noi a dare le conoscenze di base per lavorare.”

“I candidati e le candidate – prosegue Angeloni – parteciperanno a un ciclo di 30 ore di formazione tecnico-giuridica in classe e a 15 ore di stage negli uffici comunali. La formazione specialistica continuerà anche nel primo anno di lavoro. Il lavoro in una pubblica amministrazione può essere il primo step di una lunga e gratificante carriera. Per molti giovani il posto fisso non rappresenta un valore e nemmeno uno scenario lavorativo appetibile: ecco, noi vogliamo dire loro che potranno scegliere la carriera che vorranno, anche entrando a far parte della famiglia del nostro Comune, un’Amministrazione che si è distinta nel nostro Paese per pratiche innovative. I Citizen Assistant saranno un punto di riferimento in grado di rispondere alla cittadinanza, alle imprese e ai professionisti in modo puntuale e completo e potranno lavorare per il bene della nostra città e della nostra comunità”.

Il Comune, in collaborazione con l’agenzia bergamasca Woodoo Studio, ha realizzato un video per promuovere il bando, un’animazione che spiega sinteticamente quali requisiti l’Amministrazione richiede ai candidati e quali sono le caratteristiche del percorso di assunzione.

La domanda di partecipazione deve essere presentata, pena esclusione, entro le ore 23:59 di GIOVEDÌ 25 NOVEMBRE 2021, esclusivamente tramite lo Sportello telematico sul sito del Comune di Bergamo. Il percorso terminerà con una prova scritta ed un colloquio. I profili non selezionati in questa fase resteranno in graduatoria per i successivi inserimenti. Il Comune punta a costruire una graduatoria di 50 persone.

BergamoNews
Read More
Ti serve un trasloco in zona Bergamo? Trova i traslocatori migliori per ogni località cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *