Categorie
Bergamo

Dall’Arca di Leonardo, alle ospiti delle Rsa l’omaggio di una calancola

L’Arca Di Leonardo, Organizzazione di volontariato bergamasca attiva nel supporto a bambini e anziani meno fortunati, ha deciso di celebrare la festa della Mamma, domenica 9 maggio, attraverso una iniziativa molto speciale e partecipativa.

Nel corso di questa celebrazione, infatti, i volontari dell’Arca omaggeranno tutte le gentili signore residenti presso le RSA di Albino, Nembro e Alzano Lombardo con una coloratissima Calancola. Questo fiore, che nel linguaggio dei fiori è simbolo di allegria e sorriso in momenti difficili, si presta particolarmente bene a interpretare il periodo attuale e rappresenta un forte messaggio di affetto e di speranza.

Le tante nonne residenti coinvolte rappresentano per l’Arca, e per chi crede nei suoi valori, una testimonianza culturale e sociale di una intera generazione che soprattutto in Valseriana, a causa della pandemia, ha rischiato di perdersi e trascinare con sé i ricordi e i valori di un mondo che non c’è più, ma che è ancora importantissimo per il territorio. Le ospiti delle RSA non sono solo madri generatrici di figli, ma scrigni di sapienza, di tradizioni e di saggezza che la nostra associazione riconosce e desidera onorare.

È con questo spirito che domenica l’Arca di Leonardo vorrà strappare loro un sorriso… ed è disposta perfino ad accettare anche una lacrima, purché sia di commozione e di gioia.

A tale proposito il Dott. Poloni, Presidente della RSA di Nembro, ha così commentato: “Ringrazio l’Arca di Leonardo per la grande sensibilità e per la vicinanza, perché questo momento di serenità è molto importante per alleviare il lungo periodo di isolamento al quale sono costretti i nostri ospiti.”

Per chi fosse interessato a saperne di più, invitiamo a consultare il sito dell’Arca di Leonardo all’indirizzo: arcadileonardo.org

BergamoNews
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *