Categorie
Bergamo

Festa dell’Europa: sit-in a Bergamo e invito a esporre la bandiera dell’UE

Il Coordinamento per un’Europa federale, democratica e solidale annuncia un sit-in per domenica 9 maggio di fronte al palazzo comunale di Bergamo e insieme invita a esporre la bandiera blu con le 12 stelle dorate uel giorno, il giorno della Festa dell’Europa.

Il 9 Maggio di ogni anno si celebra infatti la Festa dell’Europa. Questa data ricorda la proposta che Robert Schumann, ministro degli Esteri della Francia, presentò il 9 maggio 1950 per la creazione di una Comunità Europea del Carbone e dell’Acciaio, come primo passo verso un’Europa federale, ritenuta indispensabile per il mantenimento della pace.

Il 9 maggio di quest’anno prende il via la “Conferenza sul futuro dell’Europa”, decisa dalle Istituzioni europee. Durerà un anno e sarà una grande Agorà, nel corso della quale i popoli europei cercheranno, assieme, di discutere del proprio avvenire – minacciato dalla crisi pandemica, ambientale ed economica – nell’anno in cui prenderanno il via gli investimenti previsti dal Recovery
Plan for Europe.

Quest’anno ricorre anche l’80° anniversario del Manifesto di Ventotene, scritto da Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi, unanimemente riconosciuto come il testo che diede il via all’impegno politico “Per un’Europa libera e unita”.

Una in diversitate, è il motto dell’Unione Europea che trova il proprio simbolo nella bandiera, con 12 stelle dorate su sfondo blu e che fu esposta per la prima volta a Bruxelles il 29 maggio 1986.

Da allora rappresenta non solo il simbolo dell’Unione, come istituzione, ma anche dell’unità e dell’identità dell’Europa, una scelta di integrazione politica nata contro le logiche del conflitto tra gli
Stati.

Esporre la bandiera europea significa condividere la consapevolezza che la costruzione dell’unità dei popoli europei, radicata nel loro patrimonio comune di storia, cultura ed arte, costituisce il fondamento della pace e del progresso economico, sociale e civile in Europa.

È anche un messaggio dell’Europa verso il Mondo.

Per questo il Coordinamento (insieme a: Acli, Anpi, Associazione Innova Bergamo, centro culturale Nuovo Progetto, Fondazione Serughetti la Porta, sindacati Cgil, Cisl, Uil, Fondazione Gritti Minetti, Fondazione Zaninoni, Freedem, Giovani Democratici, Movimento Federalista Europeo) invita i cittadini, le forze politiche e le Associazioni a esporre la bandiera europea alle finestre a testimonianza della volontà di perseguire il progetto di un Europa Federale, Democratica e Solidale.

E annuncia che il 9 maggio dalle 10,30 alle 11,30 sarà in piazza Matteotti fronte palazzo comunale, per un sit-in di testimonianza della giornata storica per l’Europa.

Mentre oggi, mercoledì 5 maggio alle 18 sui canali social delle Acli e del Movimento Federalista Europeo sezione di Bergamo è in progamma un incontro sul tema a cui interverranno: Daniele Rocchetti, presidente Acli; Michele Busi, presidente centro documentazione di Brescia; Piero Graglia, professore di storia delle relazioni internazionali; Anna Costa, segretaria regionale Movimento Federalista Europeo.

 

BergamoNews
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *