Categorie
Bergamo

Il generale Zafarana: “Il finanziere? Vocazione che appassiona molti giovani”

“Ai sogni bisogna crederci e io ci ho creduto fino in fondo”. Il comandante generale della Guardia di Finanza Giuseppe Zafarana non ha dubbi, anzi certezza. “Nemmeno nel pieno della pandemia non abbiamo vacillato. Avevamo previsto che per l’anno accademico 2021-2022 saremmo stati pronti con la nuova Accademia e oggi eccola qui. Certo devo ringraziare tutte le maestranze che ci hanno supportato passo dopo passo per raggiungere questo risultato”. Zafarana è stato comandante dell’Accademia della Guardia di Finanza di Bergamo dal 2013 al 2015. A credere a quel sogno accarezzato di portare negli spazi degli ex Ospedali Riuniti otto anni fa c’era il ragioniere dello Stato, l’economista Daniele Franco che mercoledì 27 ottobre è tornato a Bergamo in qualità di Ministro dell’economia e che ha tenuto la lectio magistralis per l’inaugurazione dell’anno accademico.

Il comandate generale Zafarana insiste sul valore della sinergia con le amministrazioni territoriali e Cassa depositi e prestiti. Ma Bergamo resta nel cuore e batte forte anche sotto la divisa grigia. “Ho una grande ammirazione per Bergamo e i suoi cittadini – ammette Zafarana – una città che ho amato fin dal primo giorno che ho trascorso qui, da sottotenente allievo nel 1984 e poi, per quasi tre anni, da comandante di questo istituto”.

“Nell’arco di 37 anni Bergamo, generosa e laboriosa, ha saputo costruire un rapporto sinergico con la Guardia di Finanza e la sua massima scuola di formazione – rimarca – legame che si è rafforzato nei giorni più tristi della pandemia, di cui Bergamo è simbolo doloroso di sofferenza e al contempo esempio di orgogliosa ripartenza”.

Sarà un’Accademia aperta anche ai cittadini di Bergamo? Anche qui solo ferme certezze per risposta: “Certamente, gli impianti sportivi saranno a disposizione del quartiere e grazie alla collaborazione con l’Università di Bergamo, i cui docenti e programmi permetteranno ai nostri allievi di conseguire la laurea magistrale in Giurisprudenza”. La giornata dell’inaugurazione ha tempi strettissimi, eppure questo giovane generale (ha 58 anni) pensa ai giovani e osserva: “Quella di finanziere resta una vocazione. Molti sono i giovani che chiedono di entrare a far parte del nostro corpo”. Lo dimostrano i dati: solamente una sessantina di nuovi allievi all’anno superano le prove per entrare in Accademia. “A fronte di oltre seimila domande” puntualizza il comandante
generale Zafarana.

BergamoNews
Read More
Ti serve un trasloco in zona Bergamo? Trova i traslocatori migliori per ogni località cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *