Categorie
Brescia

Leno, 300 dosi di cocaina in pochi mesi, arrestato pusher

Un pusher di 53 anni residente a Leno è finito nella rete dei Carabinieri e dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di cocaina.

Come riportano diverse fonti locali, l’uomo è stato arrestato al termine di un’attività investigativa avviata alla fine del 2020: i Carabinieri tenevano infatti da tempo sotto controllo il 53enne, che avrebbe alle spalle diverse condanne e anni di attività illecita.
L’indagine dei Carabinieri ha permesso di ricostruire la rete dei clienti abituali del pusher, quasi esclusivamente abitanti di Leno (8 i soggetti identificati e segnalati alla Prefettura di Brescia). Anche gli scambi di droga e denaro avvenivano solo vicino alla sua abitazione o comunque in zona: almeno 300 le dosi di cocaina vendute tra febbraio e ottobre 2020 per un totale di 150gr di sostanza stupefacente ed un valore complessivo di circa 7500 euro.

Il pusher ora si trova agli arresti domiciliari.

 

CLICCA QUI E RICEVI DIRETTAMENTE SUL CELLULARE LE NEWS PIU’ IMPORTANTI DI BRESCIA E PROVINCIA E LE INFORMAZIONI DI SERVIZIO (INCIDENTI, ALLERTE SANITARIE, TRAFFICO E ALTRE INFORMAZIONI UTILI) ISCRIVENDOTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS


Ultimo aggiornamento il 8 Maggio 2021 12:17

 

L’articolo Leno, 300 dosi di cocaina in pochi mesi, arrestato pusher proviene da BsNews.it – Brescia News.

BsNews.it – Brescia News
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *